Navigazione del Danubio e “Nido dell’Aquila”

22 – 26 Giugno 2022

camere singole da richiedere a gruppi@personal-tour.it

Loading...

750,00 

Adulti

 i Laghi del Salisburghese,
il Parco Nazionale di Berchtesgaden con il Nido dell’Aquila
e il battello sul Lago dei Re

VARESE – PASSAU
In mattinata ritrovo dei partecipanti a Varese e partenza in autopullman per la Svizzera e la Germania transitando dalla galleria del San Bernardino.
Pranzo libero lungo il percorso (sosta in autogrill). Arrivo a Passau, una fra le più belle città della Baviera, alla confluenza di 3 fiumi: il Danubio, l’Inn e l’Ilz. Di origine
celtica, fondata da S. Bonifacio nel 739. Interessante il Duomo di S. Stefano, la Residenza dei Principi vescovi e il Municipio. Visita del centro storico.
Cena e pernottamento.

 NAVIGAZIONE DEL DANUBIO – LINZ
Prima colazione.
Ore 9,00 imbarco sul battello per la Navigazione sul Danubio nel tratto fra la Germania e l’Austria.
Questo importante fiume scorre in una verde vallata con tipici borghi che si affacciano sulle sponde ed abbazie. Pranzo a bordo.
Ore 14,10 sbarco a Linz, terza città dell’Austria e importante porto fluviale sul Danubio. Visita con guida del centro
storico dove si apre sul fiume la Hauptplatz con al centro la Colonna della Trinità, il Municipio barocco e il Duomo. Cena e pernottamento.

LINZ – LAGHI DEL SALISBURGHESE – BAD REICHENHALL
Prima colazione.
Partenza per la regione del Salisburghese ricca di pittoreschi laghi incastonati fra dolci colline coltivate e numerosi
frutteti. Transitando dai laghi Traumsee e Attersee si arriva a Bad Ischl, elegante cittadina famosa per le sue
Terme e il Casinò. Un itinerario lungo i luoghi della “Principessa Sissi”. Pranzo in ristorante.
Proseguimento lungo il Lago Wolfang con i caratteristici villaggi di St. Gilgen e St. Wolfang, resa universalmente
nota dall’operetta “Al cavallino Bianco” di cui si ammira lo storico Hotel nel centro storico.
Transito da Salisburgo e rientro in Germania. Arrivo a Bad Reichenhall, rinomata località termale della Baviera,
immersa in un meraviglioso scenario naturale attorno alle vette alpine, già nota in passato per il suo sale. Cena e pernottamento.

BAD REICHENHALL (il Lago dei Re e il Nido dell’Aquila)
Prima colazione.
Partenza per il Parco Nazionale di Berchtesgaden, chiamata la Perla delle Alpi Bavaresi e luogo ricco di bellezze
paesaggistiche. Sosta al pittoresco lago di Königs (dei Re) incastonato fra le montagne e considerato uno dei più bei laghi dell’arco alpino.
Romantica navigazione in battello fino alla caratteristica chiesetta dal tetto rosso e campanile a cipolla. Pranzo in ristorante.
Si continua per l’Obersalzberg dove si trova il rifugio Nido dell’Aquila. Lo chalet era stato regalato da Martin
Bormann a Hitler che lo trasformò in una sala da tè. Intorno vi furono costruiti altri grandi edifici per fare della
Kehlsteinhaus un santuario del regime nazista.
Per raggiungere la sala dal parcheggio di Obersalzberg, si prende un ascensore tutto dorato che arriva fino a 1834
metri di altitudine. Da qui si gode una vista fantastica sulle Alpi Bavaresi, sul fiordo Konigssee e sulla città di Salisburgo.
In serata rientro a Bad Reichenhall. Cena e pernottamento.

 GARMISCH – VARESE
Prima colazione.
Partenza per Garmisch Partenkirchen, famosa località sciistica ai piedi del ghiacciaio Zugspitze, la vetta più alta
della Germania (2962 mt) ed elegante centro di villeggiatura. Visita del centro storico con le strade lastricate che
conservano un’atmosfera tradizionale bavarese. Tempo a disposizione per lo shopping nei numerosi negozi alla moda e di artigianato locale.
Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si supera il panoramico Ferpass al confine con la Regione del Voralberg, la più piccola dell’Austria.
Proseguimento per la Svizzera e rientro in l’Italia percorrendo l’autostrada del San Bernardino.

Scopri di più